Campioni del basket – I Black Bears vincono i play off e passano in Promozione

0
117

Una stagione che passerà alla storia dello sport nostrano, perché questo manipolo di virgulti da oltre 1.80 in su è stato capace non solo in due anni di riportare la pallacanestro a Capurso, ma anche segnare “all time” il successo cittadino di un campionato federale. Da Pulsano, coach Alessandro Angelilli torna col petto gonfio, non ancora cosciente dell’impresa ma sicuro di aver costruito nell’ultimo anno, il roster capursese più forte di tutti i tempi, che ha richiesto anche momenti di gestione difficili ma anche regalato tante gioie. Contro i ragazzi del Pulsano, altro candidato alla vittoria finale, che solo nelle ultime ha lasciato spazio al Carovigno, i nostri hanno sfoderato la migliore gara della stagione. Primo periodo giocato con percentuali da altri campionati, con un 100% ai liberi mai ottenuto in tutta la stagione, che inizia a fissare la distanza coi padroni di casa poi replicato nel terzo e quarto. Dopo la trasferta brindisina, quella di ieri riconcilia con lo Sport, quello fatto di leale confronto sul campo, dove la vittoria è solo il finale di tanti atteggiamenti, tutti necessariamente di positivo esempio. Uno degli obiettivi dei Black Bears, un movimento che ogni anno cresce e sostiene la prima squadra anche in trasferta. “Da ora in poi, ci aspettano squadre di ben altro livello – è il pensiero di coach Angelilli – ma noi non vogliamo farci trovare impreparati, imponendoci nel panorama del basket pugliese anche con il nostro settore giovanile, dove mi aspetto una crescita esponenziale perché tutti vorranno far bene”. Per il momento, si festeggia questa vittoria e la prossima Promozione Regionale che porterà in giro ancor di più, il “positivo” del basket targato Orsa Capurso.

MANDRILLO BASKET PULSANO – ORSA CAPURSO 45-76
(10-25; 17-20; 9-13; 9-18)

ORSA CAPURSO: De Lorenzo 11, Fanelli N. 5, Gelao 9, Giuliani 12, Lessa 15, Lorusso A. 1, Lorusso M. 2, Lorusso V. 10, Mandurino 9, Martinelli 2. 1°All.: Vito Alessandro Angelilli; dir.acc.: Davide Barba.
ARBITRI: Giuseppe Russo di Taranto e Angelo Lenoci di Massafra.

Giuseppe Lonero

© Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here