Un nuovo dono al Comune di Capurso

0
288

Lo scorso 23 maggio, a Monopoli, presso la casa della famiglia Muolo, una dimora signorile in pieno centro nella cittadina marinara, è stato sottoscritto l’atto notarile di donazione di un bene immobile ceduto gratuitamente al Comune di Capurso.

L’atto di generosità e nobiltà arricchisce il patrimonio comunale.

Nello specifico, si tratta di un terreno della superficie di poco superiore ai tremila metriquadrati ubicato in una zona strategica del territorio, in via Ognissanti, poco prima del ponte della statale cento.

Su tale terreno saranno realizzate, in un prossimo futuro, opere pubbliche importanti per i servizi che si potranno fornire alla comunità.

L’atto pubblico, alla presenza del notaio Gabriella Iolanda De Zio, è stato sottoscritto dai proprietari, la signora Claudia e il signor Vito Muolo, e dal funzionario responsabile del patrimonio comunale. Al rogito sono stati presenti l’assessore con delega al Patrimonio, Nicola Buono, e il consigliere comunale Vito Giardino.

La trattativa è stata perfezionata e formalizzata in un contesto alquanto informale, caratterizzato dall’ospitalità dei padroni di casa, i quali hanno manifestato, attraverso racconti e aneddoti, il loro legame con la comunità capursese, di cui il gesto ne è concreta espressione.

“Ringrazio di cuore la famiglia Muolo per aver voluto dare concretezza ad un desiderio che, come detto, trova radici lontane: un gesto molto importante per il patrimonio del nostro paese” – ha dichiarato Nicola Buono -; “dopo la donazione effettuata dalla signora Lina Pagone, che ha donato un terreno su cui in futuro potrà essere realizzata una scuola dell’infanzia, siamo di fronte ad un altro nobile gesto che testimonia un profondo affetto nei confronti della comunità capursese. Personalmente, è stato un onore e un arricchimento vivere un momento come questo e, oltretutto, conoscere persone come i Muolo, esempio di appartenenza al paese d’origine”.

Parole di gratitudine sono state espresse anche dal Sindaco Francesco Crudele:”sono grato alla famiglia Muolo per questo atto, frutto di amore sincero nei confronti di Capurso, colgo l’occasione anche per ringraziare la dott.ssa Olga Salerno, il cons. Giardino, l’ass. Buono e soprattutto l’ufficio comunale per aver gestito con professionalità questa importante operazione.

Siamo di fronte ad un ulteriore donazione e sentiamo il dovere di onorare questo gesto adoperandoci fin da subito per offrire servizi utili alla collettività”.

Redazione

© Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here