#BastaBufale, stop alle fake news!

0
45

Il termine inglese “fake news”, è entrato ormai a far parte del vocabolario comune, soprattutto con l’avvento e la diffusione dei social network e indica essenzialmente articoli redatti con informazioni inventate, ingannevoli o distorte, resi pubblici nel deliberato intento di disinformare attraverso i canali di informazione tradizionali o innovativi.

BastaBufale è una iniziativa promossa, dalla Presidente della Camera Laura Boldrini, terza carica dello Stato, alla quale hanno aderito nelle ultime ore in massa migliaia di cittadini, stanchi delle bufale che circolano soprattutto on-line.

L’ Appello per il diritto a una corretta informazione risponde al seguente slogan: 

“Essere informati correttamente è un diritto. Essere disinformati è un pericolo”. 

Il web rappresenta oggi un importante strumento di conoscenza e democrazia, ma spesso anche luogo di operazioni spregiudicate, facilitate dalla tendenza delle persone a prediligere informazioni che confermino le proprie idee. 

Leggendo il testo della proponente si denuncia la nascita in rete di fenomeni nuovi, come le fabbriche di bufale a scopo commerciale o di propaganda politica e certo giornalismo “acchiappaclick”, più interessato a incrementare il numero dei lettori anziché a curare l’attendibilità delle fonti. 

Le bufale creano confusione, seminano paure e odio e inquinano irrimediabilmente il dibattito, provocando danni reali alle persone rappresentando spesso truffe, pertanto non possono essere definite delle semplici goliardate.   

Come organo di informazione locale, sentiamo il dovere etico e morale, di condividere l’appello con responsabilità, ponendo in essere ogni azione utile a contrastare la disinformazione per contribuire alla tutela della dignità e della libertà di tutti gli utenti del web.

Al seguente link troverete tutte le informazioni su questa importante iniziativa:

Homepage Appello

© Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here