Accoltella il vicino nel corso di una lite condominiale a Capurso

0
76

Poteva finire in tragedia la lite scoppiata in uno stabile di Capurso. Secondo la ricostruzione fatta dai Carabinieri della Stazione di Capurso, all’ora di pranzo, due condomini, un 44enne e un 36enne già noti alle Forze dell’Ordine, hanno avuto un primo diverbio per motivi legati alla chiusura violenta del cancello d’ingresso dello stabile.

In particolare Successivamente il 36enne, preso dall’ira, è rientrato nel suo appartamento e si è armato di un coltello da cucina lungo 22 cm. A quel punto è passato alle vie di fatto, avventandosi contro il 44enne e ferendolo al polso sinistro con un fendente. Il malcapitato, a seguito della grave lesione riportata veniva soccorso dai sanitari del “118” e trasportato presso l’ospedale “Di Venere” di Bari ove il personale medico lo giudicava guaribile in giorni 12 s.c.. Sul posto i militari intervenuti su segnalazione al numero di emergenza “112” sono riusciti a disarmare e bloccare l’aggressore traendolo in arresto. L’uomo, che dovrà rispondere di lesioni personali aggravate e porto abusivo di arma, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato collocato ai domiciliari.

 

(fonte: comunicato stampa Comando Provinciale Carabinieri Bari)

Redazione

© Riproduzione riservata

© Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here