Cane sparato a Capurso.

0
17

CAPURSO (BARI): CANE FERITO A COLPI D’ARMA DA FUOCO NEL CENTRO CITTADINO. LA
LAV, CHE HA SOCCORSO IL CANE, CHIEDE A CARABINIERI E SINDACO DI INTERVENIRE
PER IDENTIFICARE GLI AUTORI DEL GRAVE GESTO

Alle ore 9,30 di questa mattina alcuni cittadini residenti in Via Magliano a
Capurso (Bari) hanno notato un grosso cane gravemente ferito, che perdeva
molto sangue. Il cane frequentava abitualmente la zona ed era accudito da
alcuni residenti che hanno immediatamente chiamato la LAV di Bari.
I volontari dell’associazione si sono recati sul posto trovando il cane in
condizioni drammatiche, immerso nel sangue. Trasportato presso un
ambulatorio veterinario per i primi soccorsi, il cane è stato sottoposto ad
alcuni esami e il referto ha evidenziato quanto accaduto: il cane è stato
ferito con un’arma da fuoco.
La LAV di Bari, che negli anni passati ha avviato una collaborazione con
l’Amministrazione locale in merito al censimento, sterilizzazione,
monitoraggio dei randagi sul territorio, considerata la gravità
dell’accaduto ha prontamente informato i Carabinieri ed il Sindaco,
invitandoli a fare tutto ciò che è in loro potere per risalire ai colpevoli
di questo efferato gesto di intolleranza verso gli animali.

“Questo grave episodio ci ha lasciato esterrefatti: sono stati esplosi colpi
d’arma di fuoco nel centro cittadino mettendo a rischio l’incolumità
pubblica e si sono provocate gravi lesioni a un animale. – dichiara Sara
Leone, della LAV di Bari – Si tratta di un gesto spietato, crudele e molto
grave sotto il profilo giuridico. Chi maltratta e uccide un animale commette
un reato punito anche con il carcere, per questo invitiamo i cittadini che
avessero informazioni sull’accaduto a mettersi in contatto con
l’associazione, scrivendo a lav.bari@lav.it o chiamando il 348.0618270″.

Elena De Natale

© Riproduzione Riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here